Notizie settembre 2019

Cari Soci e cari amici di Italia Nostra-Torino,

alcuni fatti non positivi, in questi mesi, e varie cose su cui riflettere e su cui, entro certi limiti, c’è la possibilità di intervenire.

E’ stato escluso dalla Giunta del Comune di Torino il Vicesindaco e Assessore all’Urbanistica Guido Montanari, con cui negli anni prima dell’insediamento dell’attuale Amministrazione avevamo condiviso importanti battaglie.

Dall’opposizione al grattacielo Intesa San Paolo in corso Vittorio, a quella contro varie altre iniziative cementizie, parcheggi interrati in delicate collocazioni ambientali, trasformazione del Palazzo del Lavoro di Nervi in centro commerciale anche a spese del verde, diffuse varianti urbanistiche in incremento per finanziare il Comune, trasformazione del Parco Michelotti in quella specie di modesta Disneyland che sarebbe stato il complesso Zoom, e uso del Valentino per Saloni dell’Auto e altre manifestazioni fieristiche. Continue reading →

La fine del Salone dell’Auto al Valentino e il lutto mal riposto di tanti torinesi

          Italia Nostra-Torino è sempre stata incondizionatamente contraria all’utilizzo del parco del Valentino per attività fieristiche,  anche per quelle di natura di per sé apprezzabile, come Terra Madre.

Incondizionatamente, non nel senso di una sacralità assoluta del luogo, ma nel senso che condizioni che le rendessero accettabili sono tecnicamente irrealizzabili, come il sorgere e scomparire per incantesimo delle installazioni, durare un giorno o due e dare garanzie illimitate di non danneggiare parco e beni storici, e di non provocare squilibri ecologici o di vario genere.

Questa Amministrazione, arrivata in Comune con un programma che escludeva eventi del genere, si è ritenuta costretta per ragioni di precarietà finanziaria ad accettare tutta una serie di provvedimenti e indirizzi delle precedenti amministrazioni che la sua forza politica prima aveva fortemente avversato.

Noi non mettiamo in dubbio la buona fede di tale visione, a nostro avviso largamente miope, ma appunto rispondiamo che la qualità urbana, anche con risorse molto limitate, possa e debba essere difesa molto meglio, e in particolare che avvilire per lunghi periodi la qualità esteticoambientale dei luoghi più attraenti della città non solo priva cittadini di un diritto, ma priva i visitatori di godimento, che forma e consolida il piacere di venire e di diffonderne il prestigio della nostra città. Continue reading →

Notizie aprile 2019

Cari Soci e cari amici di Italia Nostra-Torino,

vorremmo potervi dare notizie di progressi per la tutela dei nostri beni storici e per la qualità ambientale della nostra area di osservazione, ma certo per il momento non esattamente sono le buone notizie a prevalere.

Per contro, forse stiamo aggiustando un po’ il tiro su come attirare l’attenzione dei decisori pubblici su certi problemi. E forse, proprio l’enormità di certe decisioni ormai consumate può darci modo, con la sua evidenza materiale, di ottenere risposte più congrue.

In questa newsletter necessariamente breve perché dobbiamo inviarla anche per posta cartacea vorremmo essenzialmente attirare l’attenzione sull’inqualificabile soluzione che è stata data al problema della storica cascina Fossata, per molti anni abbandonata al degrado e poi affidata a privati con la concessione di una immane edificazione contigua, che ne ha annullato le preesistenti possibilità di risorsa ambientale per un quartiere svantaggiato.

Invitiamo a recarsi sul posto per un’esperienza triste ma istruttiva, e intanto proponiamo un paio di immagini del prima e dopo la cura….. Continue reading →

Passeggiata in Borgo Po 28 ottobre per le giornate Paesaggi Sensibili di Italia Nostra

       Nell’ambito delle giornate nazionali di Italia Nostra “Paesaggi Sensibili” dedicate ai paesaggi preziosi variamente minacciati (vedere sul sito nazionale www.italianostra.org),  Italia Nostra-Torino propone una passeggiata nel Borgo Po, il quartiere a nordest della Gran Madre, piacevole ambiente sviluppatosi nell’Ottocento dal nucleo antico presso il ponte con alcuni grandi edifici di servizio come l’ospizio in corso Casale e soprattutto con un tessuto di piccola edilizia residenziale.
Vediamo così oltre all’ospizio Carlo Alberto l’istituto Figlie dei Militari e la caserma Lamarmora (già Dogali), mentre salendo per lieve pendio incontriamo un’edilizia di inizio Novecento di ville e palazzine di “equilibrato lusso” con vasto campionario degli stili allora concorrenti, dall’eclettico rinascimentale Continue reading →

Notizie da Italia Nostra-Torino settembre 2018

Notizie settembre 2018 da Italia Nostra-Torino

Cari soci e cari amici di Italia Nostra-Torino,
per Torino e per il suo territorio continua l’incertezza su molti dei temi per noi importanti.
Mentre almeno a Torino possiamo rallegrarci per l’avvenuta apertura al pubblico di una prima parte del parco Michelotti e per apparenti garanzie di tutela e riacquisizione all’uso dei cittadini di tutto l’ambito nel giro di due anni, per Torino e per il suo territorio di area metropolitana-ex provincia continua l’incertezza su molti dei temi importanti per i quali le prospettive sono vaghe e non rassicuranti.
Ovunque preoccupazioni economiche frenano gli enti pubblici nelle iniziative di tutela e miglioramento della qualità ambientale. Sembra confermato un atteggiamento di attesa di proposte da parte di entità private, in una apparente convinzione che occorra rinunciare ad attuare le soluzioni più desiderabili Continue reading →

Un questionario sulla reazione estetica al paesaggio urbano

Un primo questionario sulla reazione estetica al paesaggio urbano

Proponiamo a chiunque ci legga di contribuire ad una raccolta di reazioni al paesaggio urbano, in particolare in questa prima indagine, sull’innesto dell’edilizia del dopoguerra in ambiti che fino ad allora avevano registrato un generale gradimento.
Il primo questionario che proponiamo cerca dunque di esplorare la sensazione di disagio o gradimento o indifferenza di fronte all’inserimento di  edifici linguaggio contemporaneo in ambiti di edificato storico.

E’ diffusa fra gli architetti di oggi l’idea di una sostanziale volatilità della percezione estetica da parte del pubblico, Continue reading →

Italia Nostra-Torino su ipotesi Olimpiadi 2026

Documento inviato a Sindaca, Assessori, Consiglieri del Comune di Torino

Per Italia Nostra-Torino l’idea di ripetere nel 2026 la collocazione a Torino delle Olimpiadi invernali è decifrabile nelle motivazioni addotte, quanto però molto sbagliata. Italia Nostra è stata decisamente contraria a quelle del 2006 non in linea di principio ma in rapporto a quello che fin dalla scelta si era rapidamente prospettato come aggressione all’ambiente naturale e deformazione dell’ambiente costruito, anche per l’esclusione dell’utilizzo di impianti già esistenti altrove, danno che si è puntualmente verificato. Continue reading →

Notizie da Italia Nostra-Torino luglio 2018

Notizie da Italia Nostra-Torino luglio 2018

Cari Soci e amici di Italia Nostra-Torino,
finalmente almeno una buona notizia, è stata aperta al pubblico una prima porzione, circa un terzo, del parco Michelotti, con una inaugurazione cui hanno partecipato in buon numero residenti della zona, e in particolare si sono visti tanti bambini lanciarsi a utilizzare le restaurate attrezzature del Parco Giò, abbandonate da tanti anni.
A dimostrare che senza spese proibitive era possibile una rapida utilizzazione del parco a beneficio di tutti, laddove qualcuno affermava che solo un ultramilionario intervento privato poteva redimerlo, quasi si trattasse di una immensa discarica di rifiuti tossici.
Naturalmente adesso le operazioni per il riutilizzo del resto del parco presentano maggiori problemi e richiederanno tempo, Continue reading →

Notizie da Italia Nostra-Torino maggio 2018

Notizie da Italia Nostra Torino maggio 2018

Cari Soci ed amici di ItaliaNostra,
per Torino e la provincia qualche conferma di buone notizie e qualche conferma di cattive. E una proposta di esplorazione insieme.
Una conferma di buone notizie riguarda il parco Michelotti, dove prosegue il lavoro di sgombero rifiuti e restauro delle attrezzature di gioco per bambini, mentre è in corso un processo di consultazione del pubblico sul futuro uso pubblico del parco.
Altro fatto positivo è, nell’ambito del Parco Dora l’avanzato “stombamento” della Dora tra corso Principe Oddone e via Livorno, per sessant’anni coperta dal solettone cementizio che univa le nuove ferriere Fiat delle due sponde. Peccato certo che la restituzione al pubblico di queste aree ex industriali sia avvenuta con modalità di pesante risparmio nelle spese di bonifica, e quindi con la conservazione delle Continue reading →

Notizie da Italia Nostra Torino febbraio 2018

Notizie da Italia Nostra Torino febbraio 2018

Cari Soci ed amici di ItaliaNostra,
il 23 febbraio, alle 18.30 nella sede di Italia Nostra-Torino terremo l’annuale Assemblea dei Soci, con la speranza di vedere anche Soci che di rado possono partecipare alle nostre iniziative.
Quest’anno, pur con tanti problemi per il mondo, per il nostro paese e per i nostri obiettivi in particolare, siamo in grado per Torino di prendere atto di qualche buona notizia.

Non verrà realizzato il parcheggio sotto corso Marconi, la cui sistemazione di Continue reading →